BODY DIVERSITY CONTEST AWARDS

Il 12 giugno a Firenze la serata evento del contest internazionale dedicato ai giovani graphic designer

In occasione di Pitti Immagine Uomo la fondazione ha premiato i migliori lavori presentati nel contest “Body Diversity”. Le opere selezionate sono espressione di nuove e originali interpretazioni del corpo umano.
Il concorso, aperto ai giovani artisti europei di età inferiore ai 30 anni, ha ricevuto un ampio consenso e le opere giunte per la selezione provengono da tutti i Paesi dell’Unione. La giuria che ha valutato i lavori è composta dalla giornalista Laura Antonini e dal direttore di The Players Simone Gismondi, da Luca Rizzi Direttore Tutoring & Consulting e dai fotografi Settimio Benedusi e Matteo Montanari. Durante la serata la vincitrice Asia Sbrugnera, è stata premiata con una borsa di studio.

www.moaconceptfoundation.com

|

Sito Fondazione